1/7

Club di scherma "Villa Glicini" 

L’intervento ha riguardato la messa a norma dell’edificio preesistente (vincolato ai sensi del D.Lgs n.42/2004, ex Legge 1089/39), le sale di rappresentanza, la palestra, gli spogliatoi e i locali di ricreazione. Sono stati realizzati, inoltre, il restauro e la manutenzione della copertura della villa, con l’apertura di abbaini e di un grande lucernaio, ed è stata ricavata la palestra di allenamento nel sottotetto. Tra gli interventi più significativi si segnala il collegamento dell’atrio al piano terra con la palestra interrata mediante un'ascensore che si affaccia in una vecchia ghiacciaia dove è stata realizzata una scenografica scala in acciaio. Al piano interrato è stata effettuata la completa rifunzionalizzazione dell’area per gare ed allenamenti (c.a. 1000mq) e la riorganizzazione della tribuna per il pubblico di c.a. 180 posti, la realizzazione dei nuovi spogliatoi per gli atleti e per il calcetto (c.a. 250mq). Sempre al piano interrato sono state localizzate le nuove centrali tecnologiche e di condizionamento.

All’esterno è stata riadeguata l’area di accesso al pubblico, le aree svago, il campo da calcetto con le nuove gradinate per gli spettatori e la piscina con i relativi spogliatoi.

2004-2007

 

 

 

Torino

 

 

Recupero funzionale del club di scherma

 

 

 

Committente

Comune di Torino 

 

Superficie

2.640 mq