top of page
studio as Palazzo Scarampi restauro
studio as Palazzo Scarampi restauro

Il restauro del seicentesco Palazzo Scarampi ha portato alla ridistribuzione funzionale dell'edificio

press to zoom
studio as Palazzo Scarampi restauro
studio as Palazzo Scarampi restauro

Il restauro del seicentesco Palazzo Scarampi ha portato alla ridistribuzione funzionale dell'edificio

press to zoom
studio as Palazzo Scarampi restauro
studio as Palazzo Scarampi restauro

Il restauro del seicentesco Palazzo Scarampi ha portato alla ridistribuzione funzionale dell'edificio

press to zoom
studio as Palazzo Scarampi restauro
studio as Palazzo Scarampi restauro

Il restauro del seicentesco Palazzo Scarampi ha portato alla ridistribuzione funzionale dell'edificio

press to zoom
1/11

1985-1990

 

 

Torino

 

 

Restauro e risanamento conservativo

 

 

 

Committente

Zoppoli & Pulcher S.p.a. Costruzioni Generali

 

Superficie

5.900 mq

 

 

 

 

 

 

 

Palazzo Scarampi

L’intervento ha riguardato il recupero del palazzo seicentesco già residenza dei marchesi Scarampi e in seguito declassato ad appartamenti di affitto. L'edificio è vincolato ai sensi del D.Lgs 42/2004 (ex Legge 1089/39); il recupero del palazzo e delle sue pertinenze ha riportato legittimo valore alle caratteristiche architettoniche e decorative originarie. Il progetto, finalizzato alla ridestinazione del complesso a nuove funzioni, quali uffici e residenza, ha assecondato le caratteristiche intrinseche del fabbricato dotato di scaloni monumentali, saloni di rappresentanza, salotti e spazi di proporzioni auliche. La suscettibilità di trasformazione delle maniche interne e la disposizione planimetrica hanno favorito la riorganizzazione dei percorsi e delle funzioni permettendo di distribuire all’interno tagli residenziali di varia pezzatura e di organizzare un nucleo di uffici concentrato sui piani bassi e sul fronte di via Bogino laddove gli ambienti originari erano dotati di decorazione sette-ottocentesche ancora presenti.

bottom of page